George R.R. Martin si scusa con i lettori, The Winds of Winter non è ancora pronto

Brutte notizie per gli appassionati di Game of Thrones e delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco. George R.R. Martin si scusa con i lettori pubblicamente sul suo blog, il prossimo romanzo The Winds of Winter non è ancora pronto. Il sesto e penultimo capitolo della storia sarebbe dovuto uscire nelle librerie prima della sesta stagione del telefilm prevista nel 2016.

“Volevate un aggiornamento, ve lo dico ma non vi piacerà. The Winds of Winter non è finito. 
Credetemi, non è piacevole scrivervi queste parole. Sarete delusi, e non siete i soli. Sono delusi i miei editori e la mia casa editrice, lo è la HBO, lo sono i miei agenti e le case editrici internazionali e i traduttori… ma soprattutto lo sono io. Sono mesi che aspetto il momento per scrivere  “ho completato e spedito The Winds of Winter” entro la fine del 2015. Ma il romanzo non è pronto.
[…] Il romanzo non sarà pronto domani nè la settimana prossima. Ho scritto tantissimo! Centinaia di pagine, decine di capitoli, purtroppo però devo ancora scrivere molto. Mancano mesi, sempre che la scrittura mi riesca facile (a volte capita, a volte no). Ci sono capitoli ancora da scrivere, ovviamente, ma anche da riscrivere. Riscrivo sempre molto, a volte semplicemente per rifinire, altre volte per ristrutturare completamente.
Suppongo che potrei dire semplicemente “scusate ragazzi, sto ancora scrivendo” e fine. “Sarà pronto quando sarà pronto”. Che è quello che ho sempre fatto. Ma con la sesta stagione della serie in arrivo, e così tante richieste di informazioni da più parti, violerò le mie regole e dirò qualcosa di più, visto che moltissimi miei lettori sono preoccupati del fatto che la serie possa superare gli eventi dei libri, rovinando le sorprese di questi ultimi e rivelando fatti presenti nei futuri romanzi.”
Nell’aprile scorso lo scrittore aveva già ammesso di non essersi concentrato troppo su The Winds of Winter subito dopo aver completato A Dance with Dragons, uscito nel 2011, perché in quel periodo era molto più motivato e creativo rispetto ad adesso.  L’autore aveva anche ammesso di aver messo da parte la scrittura per concentrarsi sulla fase di editing e poi sulla promozione della saga televisiva; tutte queste attività non avevano fatto altro che smorzare il suo entusiasmo iniziale.

Collezione Trono di Spade: Le cronache del ghiaccio e del fuoco

3 commenti

  1. Io ci ho sperato con tutta me stessa, ma c’era da aspettarselo non sarebbe riuscito a completare TWOW in concomitanza con l’uscita della sesta stagione della serie TV. Ed è un vero peccato, perché tutti questi rinvii rischiano che in qualche modo – anche se lui continua ad assicurarci che non sarà così – i lettori si vedano spoilerate parti importanti della storia. Sarà pur vero che serie TV e romanzi sono due realtà ormai a parte, ma il timore resta.

    Piace a 1 persona

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...