Valentino: 37 anni e non sentirli!

Per chi gli da del vecchio per correre, per chi lo vorrebbe vedere fuori dai giochi, per chi lo pensa ormai perso. La gara di oggi era per loro.

La gara perfetta, il week-end perfetto. Valentino Rossi domina a Jerez, conquista la prima vittoria stagionale (113esima della sua carriera) e rovina la festa spagnola sul circuito di casa. Partito dalla pole position, il campione di Tavullia ha dato 4 secondi al secondo, Lorenzo, facendo quella gara perfetta che tutti speravamo ma che nessuno credeva davvero possibile. valentino-rossi-675

Uno schiaffo morale a Lorenzo e Marquez, dopo la premiazione il Dottore ha tirato fuori la sua innata verve: “Che goduria essere nel mezzo, sul podio, un pò più in alto di quei due”. Ai microfoni di Sky, Valentino ha tirato fuori cosa aveva dentro da tempo: “Mi aspettavo di essere competitivo, però la mia era una speranza non una certezza. Dopo la pole ho pensato che non ero tanto male. Poi, pochi istanti prima di partire, il mio meccanico mi ha detto ‘Vale, davanti a tutti dal primo all’ultimo giro’: non mi è sembrata una brutta idea”.

Altra giornata nera per le Ducati, con Andrea Iannone solo settimo – ma autore di una gran rimonta dopo essere scivolato in 14esima posizione – e il povero Andrea Dovizioso, che quest’anno è inseguito da una sfiga assurdacostretto al ritiro al decimo giro da un inconveniente tecnico.

 

Un commento

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...